QI GONG

Energia che Lavora

(I segreti cinesi per la salute, vitalità e longevità)

Qi Gong significa lavoro sull’energia ed è un termine di uso piuttosto recente. La parola è composta di due caratteri:
Qi rappresenta l’energia, il soffio vitale che, secondo la visione cosmologica e medica cinese, permette la vita nell’universo.
Gong rappresenta l’abilità e descrive il lavoro costante che porta al conseguimento di un risultato.
Il Qi Gong, piò essere considerato come un regime psicosomatico che combina movimento, controllo del respiro e meditazione.
Una disciplina che prevede diversi esercizi con sequenze e pratiche tramandate da maestro e discepolo fin da 3000 anni a.c. e che prende spunto dalla medicina tradizionale cinese.
Da qui il motivo per cui viene chiamato anche Qi Gong medico.
Viene praticato per preservare un buono stato di salute – fisica e psicologica – e ed accrescere la propria energia interiore (il cosiddetto Qi).
Secondo gli antichi cinesi noi tutti nasciamo con un bagaglio che contiene tutta l’energia vitale di cui abbiamo bisogno, tocca a noi sviluppare le capacità per preservarla, imparando tecniche che ci consentano di migliorare continuamente il nostro stato di salute.